1. Che cos'è il Catalogo delle procedure?

Il Catalogo delle procedure è l'insieme ordinato di specifici servizi attivi, con le relative procedure, che i fornitori mettono a disposizione dei propri destinatari affinché si svolga un procedimento elettronico interamministrativo.

  • Provider : si tratta, nella maggior parte dei casi, dei dipartimenti della Generalitat o dei suoi organi dipendenti nonché di altre amministrazioni.
  • Destinatari : enti locali, un dipartimento della Generalitat, un ente dipendente dalla Generalitat, ecc.
  • Procedura : fare domanda; rilasciare un certificato; fornire documentazione, prendere una risoluzione; segnalare un cambio di stato, ecc. L'insieme delle procedure costituisce uno specifico servizio telematico.

È importante notare che EACAT ha servizi specifici e servizi generici; e che i servizi sono strutturati in un insieme di procedure.

Un servizio specifico può essere la remunerazione PRE - Sussidi per i funzionari eletti 2020 , il cui fornitore è il Dipartimento della Presidenza della Generalitat de Catalunya e i destinatari sono i consigli comunali della Catalogna. Le procedure che lo compongono sono: domanda di sovvenzione, documentazione, giustificazione della sovvenzione , tra le altre. D'altra parte, i servizi generici sono quelli che possono essere utilizzati da qualsiasi entità che sia membro di EACAT, come: consegna generica , scambio di servizi al di fuori della Catalogna -SIR-, ecc.

È inoltre importante sapere che il Catalogo è il gateway per avviare la procedura online, le procedure che NON avviano una procedura e che, quindi, si susseguono dopo di queste, dovrai andare alla sottosezione delle mie procedure , all'interno della flusso di elaborazione .

Va detto che il Catalogo può essere visualizzato secondo diverse categorie : dagli istituti di credito; per argomenti e sotto-argomenti; e per tipologia di servizi.

E infine, la strutturazione di parti del Catalogo deve essere chiara: che cos'è? e Suggerimenti per la ricerca; il motore di ricerca semplice e avanzato; e il Catalogo delle procedure .

Basta dire di cosa si tratta? e Consigli di Ricerca che si trovano nell'area iniziale del Catalogo Procedure, che può essere mantenuto visualizzato o chiuso, sia nel caso della spiegazione delle attività principali ( Che cos'è? ) che nel caso dei Consigli di ricerca ( come ricerca sui motori di ricerca). EACAT salverà quest'area come ha fatto l'ultima volta che ha lavorato sulla piattaforma (distribuita o chiusa).

2. Requisiti per accedere al Catalogo delle procedure

Essere un utente EACAT, cioè avere un nome utente e una password; o certificato elettronico che consente di accedere alla piattaforma.

3. Come accedo al Catalogo delle Procedure?
  1. Accedere a EACAT , utilizzando l'utente e la password o il certificato elettronico.
  2. Procedure di stampa / Catalogo delle procedure.

Il Catalogo delle procedure che un utente visualizza ha a che fare con l'assegnazione di servizi da parte nostra e da parte degli utenti.

L'affidamento dei servizi all'ente è svolto dal Consorzio AOC all'atto della definizione di un servizio; e l'assegnazione dei servizi a un utente specifico viene effettuata dal gestore utenti dell'entità.

4. Come posso visualizzare il Catalogo delle Procedure?

In generale, il Catalogo è l'insieme dei servizi specifici di EACAT. Tuttavia, va tenuto presente che il Catalogo delle procedure che vediamo è costituito dai servizi specifici per i quali il nostro ente dispone di autorizzazioni. Pertanto, da un lato, la visualizzazione del Catalogo dipende dai permessi del nostro organismo .

D'altra parte, va anche tenuto presente che due utenti della stessa entità , con permessi in servizi diversi, vedranno lo stesso nel Catalogo delle Procedure , ma non potranno compiere le stesse azioni . Nel momento in cui stiamo elaborando, solo l'utente che ha i permessi sul servizio avrà il pulsante verde Elabora e potrà elaborare.

Detto questo, la nuova versione del Catalogo consente di visualizzarlo ordinato per 3 categorie :

  • Per noi finanziatori , come si è sempre visto fin dalla prima versione del Catalogo. Le entità di prestito sono le entità che forniscono il servizio.
  • Per argomenti e sottoargomenti. Si tratta di due categorie correlate tra loro. Ciò significa che dovrò prima selezionare un argomento e quindi selezionare un sottoargomento, tra quelli corrispondenti. Hanno a che fare con i temi o le aree tematiche in cui si inquadra ogni servizio.

  • Per tipologia. Hanno più a che fare con le funzioni amministrative generali in cui sono classificati i servizi.

In relazione alle voci delle diverse categorie (argomenti e sotto-argomenti e tipologie), troverai queste informazioni nelle FAQ sul CT - Quali sono le categorie organizzative del Catalogo delle Procedure .

L'utente può vedere l'intero Catalogo, ma a seconda dell'entità può essere molto lungo; quindi, se si vuole vedere solo una piccola porzione o solo un servizio, lo si può fare utilizzando il motore di ricerca semplice (per parole) o avanzato (per categorie).

4.1 Gestione del catalogo nel mio spazio

L'utente può salvare la visualizzazione del Catalogo Procedure nella sezione Impostazioni e, nello specifico, nella sottosezione Il mio spazio , dove mette Visualizza catalogo di Default . Quindi quando entri come utente, in quell'entità o in qualsiasi altra di cui sei un utente, viene mantenuta la stessa classificazione dei servizi.

Lo stesso utente che lavora in tanti potrà selezionarci con un check come vuole vedere il Catalogo in tutte le entità; oppure, inoltre, puoi scegliere come vuoi vederlo in ciascuno degli enti in cui lavori (in un ente potresti essere interessato a vedere i servizi classificati per argomento e sottoargomento; e in un altro potremmo essere interessati a vedere il Catalogo classificato per tipologie).

5. Che cos'è un servizio EACAT e quali tipi esistono?

Un servizio EACAT è definito da un fornitore, un'entità o un organismo che lo offre ad altre entità. Normalmente sono i dipartimenti della Generalitat, ma possono essere prestatori anche enti locali, organi parlamentari e altri organismi.

Tieni presente che i servizi possono essere specifici o generici. I primi sono quelli che compaiono nel Catalogo delle Procedure; che sono stati definiti, nello specifico, da un prestatore; e che sono costituiti da un insieme di procedure che si rivolgono a un insieme di soggetti destinatari. Questi ultimi sono quelli definiti in modo da poter essere utilizzati da qualsiasi entità affiliata a EACAT e da qualsiasi utente che disponga delle autorizzazioni.

I servizi specifici sono quelli riportati nel Catalogo, quali:

  • PRE - Contributi alla remunerazione degli eletti 2020
  • PRE - Cambio di denominazione di enti e centri abitati
  • CLT - OSIC - Borse di studio - Lettere
  • SOC - Formazione con impegno assumente 2019
  • SOC - Progetti Singolari - Early Call 2019 - Linea 2

I servizi generici sono quelli che possono essere utilizzati da qualsiasi ente, come ad esempio:

  • La presentazione generica
  • Invio di informazioni, scritti e documenti (utilizzati dalla sezione applicazioni)
  • La Notifica - Comunicazione elettronica della Generalitat de Catalunya e del suo settore pubblico

6. Che cos'è una procedura EACAT e quali tipi esistono?

Una procedura in EACAT è una comunicazione o trasmissione che lascia un'entità e passa a un'altra. È una delle parti che compongono un servizio; ovvero un servizio è costituito da una o più procedure.

È necessario distinguere tra le procedure iniziali che avviano una procedura e le procedure di risposta , che sono il resto.

a) Una procedura iniziale è quella che può innescare il resto del processo interamministrativo. Ad esempio, in qualsiasi sovvenzione, si applica la procedura iniziale. Le procedure che normalmente lo seguiranno, e che non sono iniziali, sono: la richiesta di documentazione, la risposta alla richiesta, la giustificazione delle spese e la delibera. Ciò significa che dal Catalogo possono essere eseguite solo le procedure che possono essere avviate .

b) Una procedura di risposta è ciò che dà continuità al file già avviato. Per elaborarlo, accedere al flusso di elaborazione , a cui si accede ricercando la procedura nella sottosezione Le mie procedure, e cliccandoci sopra.

Una volta entrati nel flusso di elaborazione, è necessario selezionare la procedura che voglio aprire e premere Rispondi alla procedura .

Quando accedi a un servizio dal Catalogo, vedrai il suo intero ciclo di vita , ovvero l' insieme delle procedure che lo compongono, e quando ne selezioni uno, se è iniziale, vedremo una scheda contenuto con un pulsante verde. in grado di elaborare oltre a tutta una serie di informazioni sulla procedura: descrizione, breve descrizione, come è fatto, documentazione, informazioni aggiuntive e scadenze.

A Catalogo compariranno le informazioni relative ad una qualsiasi delle procedure, ma, come già accennato, potranno essere elaborate solo le procedure iniziali nelle quali comparirà il pulsante verde Procedura ; se non è iniziale, il pulsante apparirà grigio e non verrà elaborato.

Le procedure , invece, possono essere permanenti o meno , a seconda che siano soggette o meno a scadenze specifiche.

7. Come faccio a cercare un servizio specifico?

Esistono diversi modi per cercare un servizio specifico. E questi sono legati all'uso dei diversi motori di ricerca esistenti: il motore di ricerca semplice, che ricerca per parole, e il motore di ricerca avanzato, che ricerca per categorie (provider; argomenti e sottoargomenti; e tipologie).

a) Motore di ricerca semplice

Attraverso il semplice motore di ricerca, puoi cercare un servizio specifico inserendo le parole che riteniamo più importanti.

Il motore di ricerca, una volta incorporata la parola chiave o le parole chiave, cercherà, in tutti i nomi dei servizi e procedure e nei contenuti del servizio e delle procedure, e restituirà tutti quei servizi conformi alla ricerca.

Il risultato della ricerca mostra: il numero di servizi trovati e un altro motore di ricerca per affinare ulteriormente la ricerca, nel caso in cui il risultato sia più limitato (permette di cercare il risultato della prima ricerca).

b) Il motore di ricerca avanzato

Per utilizzare il motore di ricerca avanzato, premere Ricerca avanzata. Ha una serie di categorie che ti consentono di avere un risultato più accurato.

Le diverse categorie sono le stesse per le quali è possibile visualizzare il Catalogo e che sono:

  • Noi finanziatori
  • Argomento e sottoargomento sono due categorie correlate. Ciò significa che dovrò prima selezionare un argomento, quindi selezionare un sottoargomento tra quelli appropriati.
  • Tipologie

Queste categorie sono complementari, quindi posso cercare una o più categorie contemporaneamente. Gli articoli di queste categorie si trovano nelle FAQ CT-Cosa sono le categorie organizzative Catalogo Procedure .

Se cerchiamo per argomento e sottoargomento; per tipo; e dal prestatore, come segue:

Il risultato della ricerca ci consente di effettuare una seconda ricerca su questo risultato per perfezionarlo ulteriormente.

8. Come si avvia una procedura elettronica?

Una procedura elettronica parte dal Catalogo delle procedure, da una procedura iniziale di uno specifico servizio.

I passaggi da seguire sono:

    • Richiedere i permessi per il servizio specifico con il quale si desidera elaborare il gestore utenti EACAT del nostro ente.

    • Cerca il servizio nel motore di ricerca avanzato - per categorie - o nel motore di ricerca semplice - per parole. È stato utilizzato il semplice motore di ricerca e sono state aggiunte le parole chiave.

    • Fare clic sul servizio che si desidera elaborare

E, appare l'informazione del servizio così come tutte le formalità che formano il suo filo di vita.

    • Premere una delle procedure iniziali del servizio.
  • Viene visualizzato il contenuto di tale procedura e quando si preme il pulsante verde la procedura ha inizio, aprendo il modulo PDF che deve essere compilato. Se il pulsante appare grigio, non possiamo avviare l'elaborazione. In questo caso possiamo consultare le FAQ: GT - Il pulsante "Processo", quando è verde o grigio?
  • Si aprirà un modulo. Qui dobbiamo spiegare che esistono diversi tipi di moduli e anche diverse modalità di elaborazione . Pertanto, i diversi modi per elaborare EACAT sono:
      • Al di fuori di EACAT , utilizzando un modulo intelligente a invio automatico (modulo PDF). Quando premiamo il pulsante verde Elaborazione , il modulo viene scaricato e salvato sul nostro computer, da dove possiamo finirlo, firmarlo e inviarlo senza dover entrare in EACAT.

    • Tramite finestra di registrazione EACAT , utilizzando moduli che possono essere o meno PDF . Dopo aver premuto il pulsante verde, un modulo viene scaricato sul nostro computer, che viene compilato, convalidato e firmato, al di fuori di EACAT. E, al momento dell'invio, accediamo a EACAT, nello specifico alla finestra di registrazione, che troviamo cliccando su Procedure e nella sottosezione Finestra di registrazione .

Dove inoltrare la procedura, clicca su Sfoglia per cercare il modulo sul nostro computer. Possiamo anche allegare i documenti allegati al modulo a Documentazione allegata facendo clic su Allega un altro documento .

Le informazioni specifiche sui documenti allegati si trovano nelle FAQ GT - Che peso possono avere gli allegati della finestra di registrazione? Non tutti i moduli possono essere inviati attraverso questa finestra. Per scoprire a quale canale inviare ogni procedura, segui la sezione Come farlo. , ovvero le istruzioni specifiche per ciascuna procedura nella sua descrizione nel Catalogo.

    • All'interno di EACAT , utilizzando moduli web . Vi si accede sia dal pulsante verde, sia da alcuni link che si trovano nella Descrizione della scheda dei contenuti del servizio.

Questi collegamenti ci reindirizzano ad un modulo web che deve essere compilato, convalidato, firmato e inviato.Questo modulo di trattamento ha servizi residuali ma con volumi e integrazioni considerevoli nei sistemi del provider. Si tratta di servizi complessi e specifici che ne rendono difficile l'evoluzione.

  • Una volta inviati, nel registro elettronico saranno registrati rispettivamente un registro di uscita dell'ente e un registro di ingresso dell'ente destinatario. Troveremo anche una voce nella barra delle singole procedure di Le mie procedure , che in caso di procedure iniziali creerà un nuovo flusso di elaborazione.